SUIVET

Suinicoltura + Suinicultura

(Dott.ssa Giusy Romano)

È freschissima la notizia che vede coinvolta la Cooperativa agricola OPAS, la più grande organizzazione di prodotto del settore suinicolo italiano, che venerdì 20 Aprile 2018 ha coronato un’impresa durata ben quattro anni. OPAS, infatti, era subentrata, in affitto, nella gestione dell’ormai “ex” macello Italcarni di Carpi nel novembre 2014, a seguito della cessata attività di macellazione da parte dell’azienda di Italcarni Soc. Coop. Agr., che era in liquidazione coatta amministrativa dal 2015.

Tramite un comunicato la società Filiera Si (51% OPAS e 49% gruppo Alcar Uno di Castelnuovo Rangone, appartenente alla famiglia Levoni), leader nella macellazione suina italiana, ha annunciato l’acquisto della liquidazione con un’offerta di 14 milioni di euro dopo l’aggiudicazione all’asta, secondo il bando pubblicato il 15 novembre 2017.

C’è da dire che il 2017 è stato un anno di gran successo per OPAS e, di conseguenza, per Filiera Si, in quanto sono stati macellati 1.140.000 capi, sono stati prodotti più di 110 milioni di chili di carne suina nello stabilimento di Carpi ed è stato raggiunto il fatturato aggregato di 423 milioni di euro, valorizzando così i suini degli oltre 100 soci allevatori, attivi per lo più nel territorio delle Regioni Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte e Friuli.

Il recente acquisto da parte di Filiera Si si dimostra avere un’evidente rilevanza strategica per il settore e il territorio, in quanto garantisce continuità all’attività del maggiore macello italiano di suini, occupando oltre 600 persone nella struttura di Carpi, sostenendo il comparto allevatoriale e valorizzando la filiera suinicola nazionale, grazie alla garanzia che le carni suine vengono lavorate secondo le più importanti certificazioni mondiali dei processi produttivi.

Quindi, in questi giorni, OPAS non può che festeggiare… E noi con lei!

Siamo infatti a dir poco entusiasti di essere coinvolti, anche solo in parte, in questa travolgente notizia, per tutto il movimento e il lavoro che stiamo svolgendo, come team SUIVET, all’interno di OPAS.

La nostra società può vantarsi, da diversi anni, di lavorare in sinergia con la dirigenza di OPAS in relazione a diversi aspetti, tra cui, più importanti, rientrano le attività svolte al macello e gli interventi sul benessere animale. Diversi nostri collaboratori, infatti, prestano servizio all’interno dello stabilimento di Carpi due giorni a settimana, garantendo una precisa e puntale punteggiatura dei visceri (polmone, pleura, pericardio e fegato), per valutare il loro stato sanitario, e un’altrettanta accurata punteggiatura delle lesioni cutanee, degli unghielli e delle ulcere gastriche, per esaminare le condizioni del benessere animale, legate ad esempio al trasporto, all’aggressività o alla pavimentazione.

Siamo quindi orgogliosi di poter continuare a collaborare e interfacciarci con una così grande e importante realtà, quale la Cooperativa agricola OPAS, che è in continua crescita ed espansione e, si può dire anche in questo caso, noi con lei!

Riferimenti:
http://opas-coop.it/it
http://www.voce.it/it/articolo/1/aziende/filiera-si-ha-acquistato-lo-stabilimento-italcarni-a-carpi-il-maggior-polo-italiano-della-macellazione-suina
https://servizi.suivet.it/punteggiatura

26/04/2018 Categories: Comunicati