SUIVET

Suinicoltura + Suinicultura

Di seguito un elenco dei temi che saranno trattati (da intendersi come traccia indicativa di argomenti che potrebbero subire cambiamenti nel tempo).

  1. Norme e dintorni: saranno trattati alcuni concetti giuridici di base, con agganci alle norme settoriali trattate successivamente.
  2. Le principali norme sul medicinale veterinario e sui mangimi medicatisaranno prese in considerazione le principali norme di riferimento, relative al medicinale veterinario e alla fabbricazione ed impiego dei mangimi medicati.
  3. Principali obblighi ed adempimenti del medico veterinario e relative problematiche: saranno presi in considerazione i principali obblighi ed adempimenti del medico veterinario, in applicazione delle principali norme di riferimento, mettendo in risalto le problematiche connesse.
  4. Tipologie di modelli di ricetta: saranno presi in considerazione i modelli di ricette per la prescrizione dei medicinali e dei mangimi medicati, che vengono utilizzati, ai sensi del disposto normativo, nella pratica veterinaria negli allevamenti intensivi di suini.
  5. Registrazioni ed annotazioni in allevamento: saranno presi in considerazione i dati che il medico veterinario che opera nell’allevamento suino, ogni qual volta prescrive od esegue un trattamento è tenuto a registrare in appositi registri.
  6. I trattamenti in deroga, definizioni: saranno prese in considerazione le più importanti difficoltà interpretative ed applicative del dettato normativo circa l’uso in deroga, esponendo proposte di modifiche e semplificazioni, al fine di superare le criticità suddette.
  7. Uso in deroga dei mangimi medicati (parte 1 e parte 2): sarà trattata la problematica relativa all’uso in deroga dei mangimi medicati, anche alla luce delle ultime due note ministeriali.
  8. Casistiche di campo per i mangimi medicati: saranno analizzati casi pratici di campo, che riguardano l’uso in deroga/improprio di mangimi medicati negli allevamenti intensivi di maiali, a cominciare dal problema “dosaggi”, per passare alla “durata del trattamento”, al “tempo di sospensione” ed alle “associazioni di più premiscele medicate”.
  9. Uso in deroga dei medicinali veterinari: casistica e proposte: sarà analizzato il caso emblematico dell’anestesia del suino.
  10. E gli altri ?: Saranno analizzate le principali differenze scaturite dal diverso recepimento della direttiva europea sul medicinale veterinario, in alcuni dei paesi europei più importanti ed a noi vicini dal punto di vista zootecnico (Spagna, Francia, Regno Unito e Germania).
  11. Farmacovigilanza e conclusioni: sarà analizzata la problematica legata alla segnalazione di farmacovigilanza, arrivando alle considerazioni conclusive dell’intera trattazione.
     
Posted by Dott. Andrea Setti 18/02/2012 Categories: normativa